Image
+39 0923972032 Prenota

Quando andare a San Vito Lo Capo?

di Antonella

Quando si organizza una vacanza in un posto in cui non si è mai stati prima si fa spesso l'errore di non tener conto del clima relativo alla destinazione che si vuole visitare.

Una volta prenotato il proprio viaggio, si ha sempre l’ansia di non trovare il clima che si sperava quando si è scelto l’albergo.

Capita a tutti.

Fortunatamente al giorno d'oggi è molto semplice informarsi su quali siano i migliori periodi per visitare una nuova meta e si può facilmente avere risposte a domande come “quando andare a San Vito Lo Capo?” oppure "com'è il clima a San Vito Lo Capo?"

Noi viviamo in questa splendida cittadina della Sicilia Occidentale da sempre e per tutto l’anno.

Stando qui, sappiamo bene qual è il migliore periodo per una passeggiata in riva al mare, per tentare la prima - o l’ultima - nuotata nelle splendide acque che bagnano la nostra spiaggia, per partire alla scoperta della Riserva dello Zingaro.

San Vito Lo Capo: clima e temperature

Siamo veramente fortunati a godere del sole per circa tutto l’anno.

Adesso però cercheremo di entrare maggiormente nel dettaglio!

Ecco qualche informazione che ti sarà utile per farti finalmente raggiungere questa tanto amata cittadina della Provincia di Trapani.

I mesi invernali

A Novembre e Dicembre non è raro trovare belle giornate di sole!

Mentre in molte parti d'Italia e del mondo inizia già a scendere la neve, succede infatti che a San Vito Lo Capo si sfiorino ancora i 20°/25°!

Gli ultimi appassionati turisti si ritrovano in spiaggia ad abbronzarsi, scattando splendide fotografie da postare sui Social e da mandare ad amici e parenti rimasti a casa.

Certo, non capita tutti i giorni ma è giusto dirlo!

Gennaio e Febbraio e Marzo
sono solitamente i mesi più piovosi e ventosi.

I mesi primaverili

Aprile è già più indicato per una prima vacanza al mare.

Sono i primi giorni di Primavera, quelli in cui le giornate iniziano ad essere più lunghe e soleggiate.

E’ opportuno mettere in valigia costume, ciabatte, magliette ed occhiali da sole oltre ad una giacca a vento per quando si andrà a visitare Erice, la cittadina medievale che sovrasta Trapani.

Aprile è solitamente il mese della Pasqua che nel 2022 cade Domenica 17.

Questo è un periodo meraviglioso in cui le temperature ruotano attorno ai 20 gradi e non è un caso che proprio in questo periodo San Vito Lo Capo si “risveglia”, animandosi di turisti, che da più parti del mondo, si aggirano per le strade in maglietta, pantaloncini e infradito, andando magari in bici per il lungomare o soffermandosi in spiaggia a prendere il sole.

Te lo dico per esperienza personale: l'acqua del mare è un po' freddina ma a Pasqua o il 25 Aprile a San Vito Lo Capo puoi fare il bagno a mare!

Maggio è il mese dell’anno in cui iniziano le prime manifestazioni.

C'è chi decide di prendersi più tempo, anche per scoprire gli angoli più nascosti del nostro territorio, così fa in modo che il 25 Aprile ma anche il Ponte del 1 Maggio a San Vito Lo Capo possano rappresentare una fuga ideale dallo stress.

Poco più su parlavo delle "prime manifestazioni".

E’ un appuntamento fisso ormai il Festival degli Aquiloni a San Vito Lo Capo che si svolge dal 23 al 29 Maggio.

Questo evento rappresenta un momento di gioioso divertimento per i bambini ma anche di relax per i più grandi; è un modo semplice per condividere i valori dell’amicizia e della tolleranza.

E’ un periodo che molti nostri ospiti abituali scelgono perché le temperature sono molto gradevoli.

L’acqua del mare è ancora un po’ fresca (circa 15 - 17 gradi) ma gli splendidi colori ed una spiaggia ancora vuota sono un incredibile invito al primo bagno ed alle prime nuotate della stagione.

Nei periodi di Aprile e Maggio consigliamo di dedicare le proprie giornate anche a Monte Monaco (la montagna che domina la baia di San Vito Lo Capo) e di partire per un’avventura a Monte Cofano; i climbers invece conosceranno già le Falesie di Calamancina.

Inizia quindi ad essere preferibile prendere qualche giorno in più di ferie dal lavoro così da sfruttare a pieno tutti i giorni di sole e tariffe molto più competitive rispetto a quelle dell'alta stagione che va da Giugno a Settembre.

I mesi estivi

Se Maggio è un mese piuttosto invitante, Giugno è un’ottima conferma: i 25 gradi vengono spesso superati, arrivando spesso a sfiorare i 30.

Non è un caso che questo è il mese che in tanti amano, anche per merito del Ponte del 2 Giugno che assicura sempre qualche giorno in più di pausa dal lavoro!

In questo periodo iniziano le prime escursioni organizzate via mare per la Riserva dello Zingaro.

Suggeriamo sempre un soggiorno di almeno 7 notti: durante questo splendido mese di inizio estate, le belle giornate sono ricorrenti!

Potrai vivere la spiaggia, godere di fantastiche escursioni in barca - personalizzate o in collettivo - scoprire le meravigliose Riserve Naturali agli estremi del nostro paesino ma anche visitare le località limitrofe come Erice, Segesta, Marsala e raggiungere Favignana da Trapani per una meravigliosa - e lunga - giornata di mare!

In media, i mesi più caldi e secchi sono invece Luglio e Agosto, dove tuffarsi nell’acqua cristallina del nostro mare è un gran sollievo!

Le temperature infatti raggiungono facilmente i 40 gradi!

Questo è uno dei motivi per cui San Vito Lo Capo è molto richiesta in questa parte dell’Estate.

Settembre non è la fine dell’Estate come si può pensare!

Le temperature sono simili a quelle di Giugno: fantastici giorni di sole una spiaggia meno affollata che in Agosto ma anche l’evento più amato da noi Sanvitesi: il Cous Cous Fest a San Vito Lo Capo che si svolge ininterrottamente dal 1998.

Durante questi ultimi giorni di Settembre molti fan del Cous Cous e di San Vito Lo Capo si ritrovano tutti insieme per degustare assieme le diverse proposte dei tanti chef in gara.

Il mese di Ottobre

Potrai giustamente pensare che Ottobre non è un mese adatto ad una vacanza al mare. Niente di più sbagliato!

Ottobre a San Vito Lo Capo è ancora bello, si può ancora fare il bagno perché il mare è stato ben riscaldato nei mesi precedenti, la spiaggia è molto meno affollata, si può quindi ottenere il massimo relax in splendide giornate dai colori meravigliosi e sfruttare tariffe molto più competitive rispetto a quelle dell'alta stagione che va da Giugno a Settembre.

Il clima mite e il sole tiepido di questo periodo sono un’ottima premessa per l’ultimo bagno ma soprattutto per andare alla scoperta di angoli nascosti o per conoscere meglio il nostro territorio che è ricco di storia e panorami che renderanno unica la tua vacanza, creando mille bellissimi ricordi.

Così come scritto relativamente ai mesi primaverili, consigliamo un’avventura a Monte Monaco e Monte Cofano, mentre i più sportivi rimarranno affascinati dalle falesie di Calamancina.

Prima prenoti, più risparmi.

Le tariffe sono destinate a salire, prenotare prima è il solo modo per fermarle!

RICHIEDI UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO

Non vuoi ancora prenotare? Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gratuitamente sul tuo indirizzo email i nostri consigli riguardo a escursioni, gite in barca, cosa vedere, cosa mangiare...

Altri articoli che potrebbero piacerti

Festival degli Aquiloni 2022

Prenota direttamente e risparmia

Ecco le novità sull'annullamento delle restrizioni anti covid-19

Ciao, posso aiutarti?
Supporto

Ciao sono Marco. Come posso esserti utile?